OCCHI SECCHI

Definizione

Gli occhi secchi sono un disturbo piuttosto comune che si manifesta con una sensazione di fastidio oculare che può sfociare in annebbiamento visivo e dolore. La secchezza oculare è dovuta ad una scarsa lacrimazione (ipolacrimia) correlata a diversi fattori tra cui alterazioni ormonali, età avanzata, menopausa, uso di lenti a contatto, farmaci, ambienti secchi, eccessiva esposizione al monitor del pc, allergie e malattie autoimmuni (LES, artrite reumatoide, sindrome di Sjögren, ecc.).

Descrizione dei Sintomi

La sindrome dell'occhio secco si manifesta con i seguenti sintomi:

- occhi arrossati;

- sensazione di "sabbia negli occhi";

- prurito o bruciore;

- apertura difficoltosa delle palpebre al risveglio;

- vista offuscata;

- fotosensibilità.

Possibili rimedi

Indagare sulle cause della secchezza oculare è indispensabile per trovare la cura più appropriata; se, ad esempio, il disturbo è correlato all'uso di un farmaco, sarà necessario sostituire il medicinale. In ottica preventiva, il trattamento d'elezione per gli occhi secchi consiste nell'uso di colliri e spray a base di lacrime artificiali che servono per lubrificare, detergere e disinfettare le lacrime, ripristinando il film lacrimale. Quando però l'infiammazione è ad uno stadio avanzato, si ricorre a colliri a base di cortisone o antibiotici. Se l'uso dei farmaci non sortisce alcun beneficio, si può ricorrere all'uso di particolari lenti a contatto che rilasciano lentamente lacrime artificiali, proteggendo la superficie oculare, o, in casi estremi, alla chirurgia.

Quale prodotto/i consigliamo

Sono disponibili diversi prodotti specifici contro la secchezza oculare che aiutano a tenere integro e sano il film lacrimale e protettivo dell'occhio. Sono molto utili per prevenire irritazioni da secchezza.

Per far fronte alla secchezza oculare di entità lieve, il prodotto che consigliamo è Optrex Actimist 2in1, uno spray oculare che si nebulizza sulle palpebre chiuse per ripristinare la barriera lipidica. Si può applicare anche sul make-up e con le lenti a contatto ed ha un'azione che dura fino a 4 ore.

Esistono anche dei prodotti al collagene, ad azione idratante, da instillare nell'occhio o sulla lente a contatto, che donano sollievo immediato.

GOCCE E GEL OCULARI


€ 17,49 Prezzo per te 16,97

Produttore: RECKITT BENCKISER H.(IT.) SpA*



GOCCE E GEL OCULARI


€ 10,90 Prezzo per te 10,57

Produttore: EUROSPITAL SpA



GOCCE E GEL OCULARI


€ 14,90 Prezzo per te 14,45

Produttore: EUROSPITAL SpA



Quando è necessario rivolgersi al medico

Quando la secchezza oculare ricorre con frequenza provocando annebbiamento o altri disturbi visivi, è necessario rivogersi al medico per una visita specialistica. La sindrome da occhi secchi può infatti essere il campanello d'allarme di patologie sottostanti più gravi che è opportuno diagnosticare in tempo.

Quali buone abitudini seguire e quali evitare?

La secchezza oculare colpisce sempre più persone, probabilmente a causa dell'uso prolungato del computer sia a casa che a lavoro. Per prevenire la comparsa degli occhi secchi o impedire che la sintomatologia peggiori, è necessario seguire poche e semplici regole:

Buone abitudini:

- Mantenere un'adeguata umidità dell'ambiente, utilizzando appositi umidificatori quando sono in funzione climatizzatori e caloriferi;

- Assumere cibi ricchi di acidi grassi essenziali che stimolano la secrezione lacrimale;

- Proteggere gli occhi dagli agenti atmosferici irritanti (sole, vento) indossando degli occhiali da sole;

- Far riposare gli occhi per almeno 5 minuti ogni ora passata al computer.

Evitare di:

- Esporsi ad ambienti troppo asciutti, riscaldati o sottoposti a ventilazione;

- Fissare il monitor del computer troppo a lungo senza fare delle pause;

- Indossare le lenti a contatto per un periodo prolungato.



Acquista su Farmaspeed

Lo shopping su farmaspeed è facile, sicuro e veloce: naviga tra le categorie ed aggiungi nel carrello i prodotti che intendi acquistare; per il pagamento accettiamo tutte le Carte di Credito, il bonifico e la spedizione in contrassegno.