TILOMA

Definizione

Anche chiamato comunemente occhio di pernice, il Tiloma può essere considerato un ispessimento cutaneo circoscritto della pelle del piede, simile ad un callo e per questo spesso scambiato erroneamente per quest'ultimo.

Descrizione dei Sintomi

Compare solitamente per sfregamento continuo delle calzature su un punto sporgente del piede (pianta o quinto dito) e può essere di due tipi, duro o molle. Il Tiloma o occhio di pernice duro si riscontra quasi sempre sul quinto dito del piede ed è per l'appunto duro e piccolo; Il Tiloma o occhio di pernice molle, invece, può comparire tra le dita dei piedi ed è biancastro e ruvido. Crea dolore durante la deambulazione e nell'indossare le scarpe.

Possibili rimedi

Il primo rimedio efficace per eliminare l'occhio di pernice è la sua rimozione manuale tramite l'intervento professionale di una persona esperta del settore. Se però non si protegge la zona cutanea interessata e le scarpe continuano a sfregare sulla stessa parte, l'occhio di pernice tende a riformarsi. Per evitare questo inconveniente è possibile utilizzare cerotti protettivi in silicone, oppure gel e creme a base di urea o acido salicilico, sostanze che mantengono la pelle morbida e ne impediscono l'ispessimento.

Quale prodotto/i consigliamo

Dopo la rimozione manuale, i prodotti migliori per prevenire la nuova formaziome dell'occhio di pernice possono spaziare da gel a crema, da solette a cerotti siliconici.

Tutte queste soluzioni vanno ad alleggerire lo sfregamento locale e ad impedire che la cute reagisca allo stimolo continuo, ispessendosi e formando il tipico rigonfiamento dell'occhio di pernice.

COMPEED DURONI CEROTTI FORMATO MEDIO 6 PEZZI


€ 8,99 Prezzo per te 8,72

Produttore: HRA PHARMA ITALIA Srl



CUSCINETTI PROTETTIVI PER PIEDI


€ 3,95 Prezzo per te 3,83

Produttore: QUALIFARMA Srl



PATCH ATTIVO SU FILM POLIOLEFINICO


€ 8,00 Prezzo per te 7,76

Produttore: EPITECH GROUP Srl



Quando è necessario rivolgersi al medico

Se i rimedi proposti non risolvono il problema perché l'occhio di pernice è troppo doloroso e rende difficile la deambulazione, potrebbe essere richiesto l'intervento del medico per verificare che non si sia instaurata una potenziale infezione. Quest'ultima è altamente possibile soprattutto nei soggetti diabetici, dove la microcircolazione periferica è compromessa e le lesioni podali possono esitare in ulcere o problematiche ancor più gravi e debilitanti. Il medico va interrogato anche quando compare pus o il dolore è particolarmente acuto e intenso.

Quali buone abitudini seguire e quali evitare?

Onde evitare la formazione dell'occhio di pernice, possono essere osservate alcune buone abitudini che ne riducono l'incidenza. In primis, ridurre il tempo in piedi con scarpe col tacco, scarpe scomode o troppo strette che insistono proprio sui punti strategici; in secondo luogo, è fondamentale allacciare le scarpe con le stringhe, perché lasciarle larghe comporta un più facile sfregamento. Inoltre, è molto importante usare sempre una crema specifica in grado di ammorbidire la pelle dei piedi e acquistare sempre calzature della misura adatta, comode e confortevoli. Con questi semplici accorgimenti l'occhio di pernice può rappresentare solo un ricordo lontano.



Acquista su Farmaspeed

Lo shopping su farmaspeed è facile, sicuro e veloce: naviga tra le categorie ed aggiungi nel carrello i prodotti che intendi acquistare; per il pagamento accettiamo tutte le Carte di Credito, il bonifico e la spedizione in contrassegno.