TORCICOLLO

Definizione

Il torcicollo è un disturbo fisico derivante da una particolare condizione del collo tale per cui ne sono limitati, dolorosamente, i movimenti. Trattandosi di un problema che per natura è di carattere temporaneo (pochi giorni) è bene prestarci attenzione in quanto, se non curato, il tempo di guarigione potrebbe dilatarsi.

Le Cause

La tipologia del dolore è di carattere muscolare e deriva fondamentalmente da una contrattura dei muscoli laterali che a volte prende anche la zona dei trapezi condizionandone la mobilità. In sostanza quei muscoli si induriscono in seguito a colpi d'aria, o più frequentemente a causa di una postura errata, in auto, al lavoro o nello studio. Mantenere sempre la medesima posizione non aiuta, al punto che anche una postura notturna mantenuta involontariamente troppo a lungo, potrebbe causare un risveglio doloroso e difficoltoso. Di contro, anche movimenti improvvisi e incontrollati possono causare forti dolori, causando il torcicollo. Vi possono essere poi delle cause "fisiche" dovute a malformazioni ossee, protusioni o ernie discali. In questi casi la frequenza con cui si soffre di torcicollo è più elevata, il dolore è più duraturo e difficilmente sparisce in pochi giorni. Con tali sintomi la cosa migliore da fare è chiedere un consulto al proprio medico curante, il quale potrebbe anche richiedere esami clinici di approfondimento per capire meglio la genesi del problema e individuare eventuali problemi di natura ossea.

Descrizione dei Sintomi

I principali sintomi del torcicollo, oltre al dolore, sono di stampo motorio: rallentamento dei movimenti, preclusione di alcuni di essi, come rotazione o flessione, fastidio continuo, dolore che si estende anche nella zona di spalle e braccia, rigidità generale della zona, emicrania.

Possibili rimedi

I rimedi per il torcicollo passano innanzitutto da una particolare attenzione quotidiana ai movimenti: muoversi con delicatezza, aiutandosi con tutto il busto, senza fare scatti improvvisi. Tenere la parte dolorante riparata da eventuali colpi d'aria è una precauzione utile che potrebbe agevolare la ripresa della corretta mobilità. Vi sono poi i classici farmaci antinfiammatori chiamati FANS, il cui principio attivo è l'ibuprofene o il naprossene, contenuto sia in pastiglie che in pomate spalmabili. Sono idonei i farmaci che combattono l'infiammazione e il dolore. Un possibile aiuto può arrivare anche dai cerotti adesivi a lento rilascio di calore. Il caldo infatti tende a sciogliere la muscolatura rigida e contratta, causa principale del torcicollo.

Quale prodotto/i consigliamo

Il consiglio principale è proprio quello di rivolgersi a metodi che prevedano un rimedio naturale, come il trattamento calore stesso. I collari riscaldati aiutano ad alleviare il dolore grazie alla loro azione benefica sulla muscolatura, inoltre distribuiscono il peso della testa scaricando parzialmente i muscoli laterali, maggiormente sollecitati.

IBUPROFENE


€ 9,00 Prezzo per te 8,10

Produttore: BRACCO SpA DIV.FARMACEUTICA



POMATA ANTINFIAMMATORIA


€ 11,50 Prezzo per te 11,16

Produttore: MONTEFARMACO OTC SpA



SEMIRIGIDO


€ 26,00 Prezzo per te 23,40

Produttore: FARMACARE Srl



PERFECT FIT E COMFORT


€ 24,10 Prezzo per te 23,38

Produttore: PLANET PHARMA SpA



Quali buone abitudini seguire e quali evitare?

Dormire su materassi e cuscini ortopedici che possano sostenere il corpo è un buona abitudine per riposare meglio e per non caricare eccessivamente la zona cervicale, così come è utile cambiare spesso la posizione: a letto, in auto, sulla sedia dell'ufficio, a tavola. Se si soffre di problemi di torcicollo è consigliabile pensare ad un'attività fisica che possa irrobustire la muscolatura.

Acquista su Farmaspeed

Lo shopping su farmaspeed è facile, sicuro e veloce: naviga tra le categorie ed aggiungi nel carrello i prodotti che intendi acquistare; per il pagamento accettiamo tutte le Carte di Credito, il bonifico e la spedizione in contrassegno.